Lifting del viso: Chirurgia dell’ invecchiamento del viso

Il lifting al viso (chiamato anche lifting totale o face lifting) è l’intervento di chirurgia estetica al volto indicato per rimuovere i segni dell’invecchiamento (rilassamento cutaneo e rughe). Questa procedura elimina in pratica dal viso e dal collo rughe ed inestetismi conseguenti dal normali invecchiamento del nostro corpo. Il ringiovanimento del viso con questo intervento è duraturo ed efficace.

Preoperatorio del lifting

La prima cosa da fare per chi vuole sottoporsi a questo intervento chirurgico ovviamente è quella di farsi visitare da un chirurgo estetico. La scelta del professionista è importante per ridurre il rischio – comunque presente – di ottenere un risultato esteticamente non soddisfacente. Durante la visita il chirurgo estetico illustra la tecnica operatoria, il tipo d’ anestesia e le possibili complicazioni. Il paziente è chiamato ad esprimere un formale consenso informato qualora volesse sottoporsi all’ intervento.

A seconda del tipo specifico d’ inestetismo il chirurgo estetico potrà consigliare il lifting totale oppure un minilifting. Si tratta di una procedura parziale che è finalizzata al ringiovanimento di una specifica zona del viso (lifting temporale, lifting frontale, lifting collo).

Intervento chirurgico

Il lifting al viso cancella i segni dell’invecchiamento dal collo e dal viso grazie ad un riposizionamento delle strutture anatomiche muscolari e dell’epidermide delle zone interessate e l’elisione della epidermide in più. L’ operazione di lifting al viso ! operazione parte con un taglio praticato dalla regione temporale del viso lungo la piega anteriore al padiglione per poi muoversi e risalire lungo il solco posteriore dell’orecchio e terminare tra i capelli, sulla nuca.

La cute viene scollata insieme al tessuto sottocutaneo dai muscoli. Se necessaria nella parte sotto il mento viene effettuata una liposuzione di tipo localizzato sotto il mento, lungo la mandibola e sul collo per ridefinire il viso. La muscolatura viene riposizionata con dei punti che non si assorbono, la epidermide in eccesso eliminata e le incisioni richiuse. Questo tipo di operazione sul muscolo si rende doverosa per evitare anche futuri ulteriori cedimenti. Proprio per questo motivo viene consigliato di sottoporsi a tale intervento di chirurgia estetica , se si è decisi a farlo, prima che i tessuti del viso siano caduti del tutto. Non di rado viene aggiunta una blefaroplastica per completare il ringiovanimento. L’intervento dura in tutto 40 – 60 minuti circa.

Il processo di rilassamento cutaneo dovuto all’ invecchiamento non viene fermato con il lifting al viso, quindi nonostante la durevolezza nel tempo del risultato è importante essere consapevole della continuazione del normale e naturale processo d’ invecchiamento.

Lifting viso: Post operatorio

In caso di intervento di lifting al viso la testa viene fasciata con delle bende elastiche lasciando il viso scoperto. Il 3° giorno dopo l’operazione le bende vengono rimosse ed i capelli lavati. Piccoli cerotti vengono messi sopra le suture poste vicino alle orecchie e per 5 giorni viene prescritto l’uso di una maschera morbida. L’ottavo giorno vengono tolti i cerotti e viene eseguita una terapia laser di mantenimento. Al dodicesimo giorno i medici eliminano i punti posti davanti e dietro le orecchie e si riesegue una terapia di tipo laser. Il sedicesimo giorno, prima della successiva seduta sotto il laser, vengono asportati i punti posti tra i capelli. Tra gli effetti collaterali dell’operazione appaiono una cicatrizzazione ipertrofica, ematomi ed ecchimosi. Di rado si può riscontrare una diminuzione della sensibilità cutanea ed una certa rigidità nella mimica. Ancor più di rado si rischia di incorrere in possibili danni temporanei o permanenti ai nervi del viso. Conseguenze non comuni ma dei quali bisogna comunque sempre tenere conto. Il lifting al viso crea delle minuscole cicatrici, tutte nascoste. Quelle in zona zona temporale e occipitale si trovano tra i capelli al pari di quelle dietro le orecchie. Solo una è più corposa ma ad ogni modo praticamente non visibile ed è quella posizionata davanti al padiglione auricolare.

Lifting viso: Costo

Il prezzo del lifting al viso cambia naturalmente in base alla specifica correzione eseguita e cioè al tipo di lifting in questione. Un prezzo medio di riferimento è da ritenersi esatto intorno ai 5.000 – 6000 €.

Chirurgia estetica fuori dall'Italia: Vantaggio?

Il turismo finalizzato a ricevere prestazioni sanitarie prevalentemente…

In caso di fimosi...circoncisione

La fimosi è il restringimento del prepuzio , che rende complicata…

Il PRP fa crescere i capelli

La innovativa terapia si chiama PRP (Plasma Ricco di Piastrine)…

Rimuovere le macchie solari con un peeling laser

L’abbronzatura se ne è andata via, ma il sole della scorsa…

Mastoplastica additiva: Ok ma senza esagerare

Sei insoddisfatta del tuo seno ed intenzionata a ricorrere alla…

Rinoplastica: Scultura del naso

Lungo, aquilino, greco, a patata…il naso sta sempre in primo…

Cresce la chirurgia estetica maschile

La crisi c'è ancora ma la chirurgia estetica nel mondo maschile…

Che tipi d' inestetismi si possono correggere con la rinoplastica?

Si sente parlare molto di rinoplastica come un intervento in…

Zampe di gallina: come eliminarle

Metti la crema per tre mesi di seguito per attenuare queste benedette…